Giovedì, 27 Agosto 2020 07:46

CONCORSO SPECIALIZZAZIONI: VITTORIA AL T.A.R. LAZIO. RIUNIONE CON GLI SPECIALIZZANDI PER RISPONDERE A TUTTE LE DOMANDE SULLE NUOVE REGOLE.

Pubblicato in Specializzazioni mediche

Il T.A.R. Lazio, dopo le prime vittorire del 4 agosto, con provvedimento del 19 agosto 2020, ha accolto i ricorsi proposti dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia e consentito di inserire anche i titoli in possesso ai fini del computo.

Dopo la prima vittoria riguardante i frequentanti il II e III anno dei corsi di Medicina generale che, a differenza di quelli che si accingono ad entrare al primo anno il cui corso inizierà solo il 26 settembre 2020, pacificamente non avrebbero potuto partecipare al concorso, il T.A.R. ha consentito di presentare i titoli in possesso anche ai soggetti ricorrenti che erano esclusi dalla Legge.

La nuova disciplina sulla valutazione dei titoli, difatti, è a nostro modo di vedere totalmente illegittima in quanto esclude dalla valutazione taluni titoli sol perchè in possesso di un candidato (già dipendenti del SSN, specializzandi e delle strutture accreditate) rispetto ad un altro. In tal senso la previsione è di Legge (16 luglio 2020, n. 76) ragion per cui dovrà sollevarsi questione di costituzionalità.

La previsione sui titoli va innanzi tutto impugnata nei termini con ricorso collettivo e successivamente potranno proporsi singoli ricorsi individuali valutando l’incidenza della decurazione dei punti sull’effettiva collocazione in graduatoria.

Proprio in ragione del fatto che la disciplina normativa è recentissima ed ha, letteralmente, spiazzato i progetti di molti, anche per rispondere alle centinaia di domande che ci state ponendo via mail e attraverso colloqui individuali, abbiamo organizzato una riuonione telematica per consentire a tutti gli interessati di poter fare tutte le domande a loro utili e ricevere le relative risposte.

I tempi del processo, in particolare, non sono di facile ed immediata previsione e, in disparte gli esiti ancora cautelari di cui vi abbiamo dato notizia, non può affatto sostenersi, come spesso si legge sul web, che in un paio di settimane l’intera complessa vicenda (che potrebbe giungere innanzi alla Corte Costituzionale) si esaurirà. Anche in ragione di ciò ci pare opportuno diffondere un’informazione quanto mai scrupolosa e professionale che possa orientare le vostre scelte.

Per partecipare gratuitamente alla RIUNIONE TELEMATICA DEL 28 AGOSTO ALLE ORE 15 SU TEAMS è sufficiente compilare, senza alcun ulteriore impegno, questo FORM

Dopo la compilazione ricevere l’invito a partecipare al WEBINAIR del 28 agosto.

Per aderire direttamente alle azioni, invece, puoi cliccare qui

Per ulteriori informazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Visite oggi 455

Visite Globali 3179361